Stampa

QUARESIMA 2024

desertoLeggi il Messaggio del Papa: Attraverso il deserto, Dio ci guida alla libertà
Dal 18 febbraio al 27 marzo alle 20.32 l'appuntamento con l'Arcivescovo: "Credo". I video verranno trasmessi su www.chiesadimilano.it e su youtube.com/chiesadimilano, su Telenova (canale 18 del digitale), su Radio Marconi e i social diocesani

 BUON CAMMINO DI QUARESIMA!

 

 

Stampa

SUPERARE I RISCHI DELLA CULTURA DEI MURI

pace ucrainaMentre il bollettino del Consiglio di scienza e sicurezza degli scienziati atomici imposta ancora una volta l’orologio del giudizio universale a 90 secondi dalla mezzanotte “perché l’umanità continua ad affrontare un livello di pericolo senza precedenti”, vogliamo richiamare la continua esortazione di papa Francesco a combattere contro “la tentazione di fare una cultura dei muri. 
Abbiamo per questo incontrato Arianna Colombari, 20 anni, studentessa di scienze ambientali e protezione civile. Prima di cominciare l’università, dallo scorso aprile e fino a luglio, dopo un tempo di formazione, ha deciso di partire dalla Brianza, dove vive con i genitori e le sorelle, per stare accanto alle vittime della guerra in Ucraina
La sua storia ci colpisce, perché pur essendo come tutti i giovani, attiva sul web e immersa nell’impresa di discernere fra i dati e contenuti, Arianna ha voluto toccare con mano la verità. 
Cosa hai fatto il giorno di Pasqua 2023?

Leggi tutto...

Stampa

AVVENTO 2023: Una generazione narra all'altra - Salmo 145

1Avvento. Il sostantivo maschile ha radici latine che derivano dal verbo ad-venire, «arrivare». Indica dunque una venuta, un arrivo. Vogliamo considerare questo tempo forte dell’anno liturgico come intenzionato a custodire insieme al valore dell’attesa anche il senso dei traguardi
La vita infatti si anima quando qualcosa deve pervenire. Diviene trepidante quando Qualcuno giunge! Ed è tanto più carica di aspettativa quanto più si percepisce l’importanza di chi deve arrivare e la promessa che l’indugio può contenere. Chi attente può vedere futuro!
Il traguardo sospirato è gravido di desiderio, non è mai un termine; può essere un nuovo inizio quando genera Speranza. La speranza, infatti, è già manifesta nell’attesa e insieme si palesa nei traguardi; è stabile nelle radici e slanciata a nuovi germogli. Chi spera sogna!
Per immergerci nella trasmissione di vita che qualifica l’Avvento, desideriamo favorire il dialogo fra generazioni affinché ciascuno possa riferire all’altro la consistenza di vita sperimentata nell’attendere e generata dalla speranza. 
Al principio e lungo il compimento, in situazioni variegate, chiediamo agli interlocutori di rispondere a due domande: 
Cosa ti aspetti per la tua vita e per la vita del mondo nel Natale che viene?
Quale speranza condividi e consegni a chi è più giovane/più vecchio di te?
Lo scambio fra generazioni possa esprimere l’incontenibile Meraviglia che giunge.

Ecco coloro che, da una generazione all'altra, ci aiuteranno nella preparazione al Natale:

 

Stampa

AVVENTO 2023: Educatrici da una generazione all'altra

WhatsApp Image 2023 12 07 at 14.41.04Educare i più giovani è sempre stato impegnativo, ma probabilmente oggi è una sfida particolarmente ardua. Allora è commuovente e insieme incoraggiante incontrare qualcuno che si mette in gioco in questa avventura con passione e costanza.
Ascoltiamo la più giovane, Emma, 17 anni, educatrice preadolescenti, e la più “vecchia” del gruppo, Emy, 40 anni, educatrice 18enni-giovani, dell’oratorio di Lonate Ceppino. 
COSA TI ASPETTI PER LA TUA VITA E PER LA VITA DEL MONDO NEL NATALE CHE VIENE?
EMMA: Confido che l’Avvento e il tempo natalizio possano essere tempo di gioia e di attesa, ma soprattutto di ascolto e di conversione a Dio, per il mondo e in particolare per i miei ragazzi. Per accogliere il dono di Dio fatto uomo per noi dobbiamo aprire il cuore, imparare a cogliere la Sua presenza nella quotidianità, ritagliarci del tempo per vivere questa attesa. Mi aspetto che, nella frenesia delle intense giornate che viviamo a volte in modo distratto e superficiale, questo avvento possa essere vera scoperta del dono d’Amore. Spero che tutti possano vivere a pieno questo periodo e che come educatrice io possa aiutare i ragazzi a riscoprire il vero significato del Natale.

Leggi tutto...

Stampa

AVVENTO 2023: Sposi da una generazione all'altra

WhatsApp Image 2023 10 30 at 15.18.11 2Ho incontrato la prima volta Valeria e Cristian in un momento molto speciale per loro, in occasione del corso fidanzati quasi un anno fa, quando ancora non immaginavo che sarei stata destinata proprio alla parrocchia d’origine di Valeria, dove hanno celebrato il loro matrimonio l’8 settembre scorso.
Tonina invece è la prima catechista della parrocchia che ho conosciuto. È sposata con Giuseppe da 21 anni, nei quali hanno certamente vissuto tante esperienze, tra cui in particolare quella della malattia del loro figlio minore, un tumore all’orecchio quando aveva 4 anni, una prova difficile, grazie a Dio superata.
COSA TI ASPETTI PER LA TUA VITA E PER LA VITA DEL MONDO NEL NATALE CHE VIENE?
VALERIA E CRISTIAN: Per la nostra vita, ci aspettiamo serenità e unità; sarà un’occasione per incontrare le persone a noi care e condividere con loro la gioia che stiamo vivendo quotidianamente. Il giorno del nostro matrimonio abbiamo fatto nostre le parole di San Paolo: “Siate sempre lieti nel Signore, ve lo ripeto: siate lieti. La vostra amabilità sia nota a tutti. Il Signore è vicino!” (Fil 4, 4-7) e vogliamo che questo possa guidare noi, le nostre famiglie di origine, e tutti quanti ci conoscono.

Leggi tutto...

Attualità

Percorsi

In cammino con la Chiesa

 

Articoli recenti

Speciale Quarantesimo

Area riservata

Chi è online

Abbiamo 19 visitatori e un utente online

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.