Stampa

INCONTRO: La ferita degli abusi sessuali nella Chiesa. Conoscere per prevenire

volantino

 
Segnaliamo un incontro aperto a tutti, con ANNA DEODATO Ausiliaria Diocesana, membro del Servizio Nazionale CEI per la protezione dei minori e degli adulti vulnerabili

LA FERITA DEGLI ABUSI SESSUALI NELLA CHIESA  

Conoscere per prevenire

 

14  novembre ore 20.45

 scarica il volantino

 

L'incontro è aperto a tutti, previa segnalazione della partecipazione

 

Ausiliarie Diocesane, via S. Francesco 1/A, di fianco al Centro Pastorale Ambrosiano.

 

Stampa

Programma del CONVEGNO: «IL PIACERE SPIRITUALE» DI ESSERE POPOLO

19 ottobre 2019 – 9.30-12.30
Centro pastorale  Casa cardinal Schuster - Sala Pio XII
Via sant’Antonio, 5, 20122 – Milano
h.9.30 saluti e accoglienza di Susanna Poggioni (Sorella maggiore della ausiliarie diocesane)
h 9.45 relazione: La diocesanità: fonte di spiritualità per tutti (don Gianni Colzani) 
 
h 10.45 coffee break
h 11.15 intervento dell’Arcivescovo mons. Mario Delpini
a seguire 
Tavola rotonda su esperienze di spiritualità diocesane intervengono
Consonni Carla (Ordo Virginum), Negri Silvia (laica di Azione cattolica), Olivato Barbara (Ausiliarie diocesane), Scanziani don Francesco (prete diocesano)
Modera dott. Valentina Soncini
Stampa

Quarant'anni fa

LOGO 40 Ausiliarie DiocesaneIl 6 agosto 1979 veniva approvato lo Statuto delle Ausiliarie diocesane e riconosciuta giuridicamente l’esperienza che da qualche anno alcune giovani donne stavano vivendo a servizio della Chiesa locale. 

Nel fare memoria dei quarant’anni, che hanno visto la crescita del nostro Istituto, desideriamo esprimere in questo giorno in modo speciale la nostra gratitudine al Signore per questo dono che ha fatto alla sua Chiesa, per la premura con cui l'ha custodito e fatto crescere e per la gioia che ci dona nel nostro servizio apostolico.

Stampa

Iniziazione cristiana e conversione pastorale

Cover RasiaProponiamo alla Vostra lettura uno strumento realizzato da Maria Grazia Rasia per l'iniziazione cristiana che sollecita e suggerisce pratiche di conversione pastorale per rilanciare lo stile missionario nell'annuncio ordinario del Vangelo. A lei il compito di presentare il libro. In libreria dal 9 luglio 2019.

 

Questo testo è rivolto agli operatori pastorali del campo della catechesi ed evangelizzazione (sacerdoti, diaconi, catechisti, evangelizzatori...) e parte dalle intuizioni di Evangelii Nuntiandi di san Paolo VI, lette e approfondite dal successivo Magistero petrino fino alla Evangelii Gaudium di papa Francesco, senza dimenticare le indicazioni pastorali dei Vescovi italiani dell'ultimo ventennio, per rilanciare nella pastorale ordinaria lo stile missionario.


Papa Francesco afferma chiaramente: Ora non ci serve una "semplice amministrazione". Costituiamoci in tutte le regioni della terra in uno stato permanente di missione (EG n. 25) e ribadisce: Ogni Chiesa particolare, porzione della Chiesa Cattolica sotto la guida del suo Vescovo, è anch'essa chiamata alla conversione missionaria... esorto ciascuna Chiesa particolare ad entrare in un deciso processo di discernimento, purificazione e riforma"(EG n. 30).

Leggi tutto...

Stampa

Il cammino di fede di Sara

sara di laura invernizzi coverÈ in libreria un nuovo volume di Laura Invernizzi, che intende accompagnare il lettore alla scoperta del modo in cui la Bibbia racconta Sara, moglie del patriarca Abramo, e la sua fede. Il volume fa parte della serie "Madri della fede", diretta da Cristina Simonelli e Rita Torti ed è stato presentato domenica 26 maggio a Vicenza durante il Festival Biblico.

Dalla quarta di copertina traiamo un avvincente invito alla lettura:

Chi è la donna che accompagna Abramo durante il cammino che egli conduce fidandosi della promessa del Signore? Perché quando entra nel racconto viene chiamata Sarai, se - come Dio rivelerà - «Il suo nome è Sara» (Gen 17,15)? E che cosa si può dire, a partire dal racconto del libro della Genesi, del cammino di fede di questa donna? Chi è per lei Dio? Che volto ha? Camminare accanto ad Abramo le è sufficiente per condividere la sua stessa esperienza di fede e di abbandono? E quale sarà la parte di questa donna nella vocazione del marito? Sarà un aiuto? Sarà un ostacolo? A Sara la Bibbia ebraica dedica più spazio che ad altre donne, ma la sua storia emerge solo in frammenti della storia di Abramo. Non si sa da dove venga questa donna, non si sa di chi sia figlia: oltre a ciò che altri dicono di lei, saranno le sue azioni e le sue parole a rivelarne l'identità nel corso del racconto, mentre i particolari espressi, mancanti o ripetuti, diventano indizi che guidano l'interpretazione.

Leggi la recensione di don Matteo Crimella, scritta per i lettori del nostro sito.

Sottocategorie

Speciale Quarantesimo

LOGO 40 Ausiliarie Diocesane

Il logo

Programma del 40esimo

AUSILIARIE DIOCESANE: 40 anni di «GRAZIE»

L'Arcivescovo alle Ausiliarie: «Questo è il tempo della vostra missione»

Video: Ausiliarie diocesane: «Testimoni coraggiose della vita consacrata»

NEW Programma del convegno: Il piacere spirituale di essere popolo

Attualità

Percorsi

Articoli recenti

Area riservata

Chi è online

Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.