Stampa

Al servizio dei bisogni pastorali della Diocesi di Milano

 

La nostra Diocesi, nei suoi diversi luoghi, nella sua struttura organizzativa e attraverso varie modalità, si rivolge a tutte le persone, lontane e vicine. Così noi, che partecipiamo con la modalità della vita consacrata alla missione pastorale del Vescovo, facciamo nostra la storia di alcune realtà ecclesiali, che vanno dalla parrocchia, alla comunità pastorale, fino a servizi diocesani, o di settore... 

"Nella vocazione ciò che è personalmente
femminile raggiunge una nuova misura"
e diventa sorgente di un nuovo modo, totale e indiviso,
di vivere il dono di sé. 
                       (Mulieris Dignitatem 16 - Statuto 12)
 
 
 
 
 
Ci troverai in diversi luoghi: Abbiate Guazzone, Baranzate, Canonica d'Adda, Cassina Nuova (Bollate), Cesano Maderno, Corsico, Desio, Lonate Ceppino, Milano, Monza, Opera, Pontirolo Nuovo, Rho-Terrazzano, Rozzano, San Donato Milanese, San Giuliano Milanese, Pioltello, Sesto San Giovanni, Sesto Ulteriano, Seveso, Seregno, Solaro, Tradate, Varedo, Verano Brianza, Vizzolo Predabissi.

 

Leggi tutto...

Stampa

Camminare con le famiglie nella vita buona del Vangelo

P1010009

Mettersi insieme attorno alla Parola di Dio, per scoprire ogni giorno cosa il Vangelo dice alla nostra vita. Legati non solo dall'amicizia, ma dalla Parola di Dio: ecco la testimonianza di Sonia con le famiglie di una parrocchia di cui è stata a servizio.

Leggi tutto...

Stampa

Annunciare gratuitamente il Vangelo

165Annunciare il Vangelo è un'esperienza che impegna l'annunciatore in un appassionato incontro con la forza della Parola nella propria vita. Ecco la testimonianza di Cristina con i giovani.

Sono ormai sette anni che vivo un bellissimo servizio di annuncio della Parola in un percorso rivolto a giovani, dai 17 ai 21 anni, di tutta la Diocesi di Milano: si tratta del cammino di Antiochia.

Leggi tutto...

Stampa

Accanto ai malati - 1

milena4 1Vivo la mia missione di assistente spirituale all'ospedale di Giussano da ormai 11 anni. Spesso mi capita di ritornare con la mente e con il cuore alla parabola del Buon Samaritano (Lc 10,25-37) che Gesù ci racconta per indicarci il modo e la misura per amare i fratelli. Vivere in pienezza ogni istante della vita, sopratutto quando diventa fragile e precaria e il tempo fugge irrimediabilmente verso la fine, significa vivere fino in fondo la storia unica e personale che Dio ha scritto per ciascuno di noi in un progetto misterioso di amore e di salvezza. Gesù indica il modo e la misura di amare. Lui ci attende e sulla strada di ogni giorno con volti nuovi e realtà nuove ci chiama a vivere la Carità. Ogni giorno e sopratutto il ospedale tutto è nuovo, lì Gesù mi chiama ad un ascolto nuovo, ad una partecipazione fraterna, perchè nessuno rimanga al bordo della strada.

Prendermi cura vuol dire accompagnare un fratello all'incontro con il Padre, non solo al momento della morte, perché anche nella malattia il Signore ci aspetta, in quel giorno, in quell'ora per dirci qualcosa, sta a noi riconoscre il suo passaggio. Ciascuno di noi è samaritano quando nel cuore ha la "passione, l'amore" per il fratello. 

Leggi tutto...

Stampa

Fino ai confini

villaggio 001Continuiamo la riflessione proposta nel tempo di Natale attraverso la Parola sul cammino come metafora della vita (Sentieri nel cuore) guardando ora alle strade che percorre il Vangelo per raggiungere ogni uomo e donna laddove si trovano.
Il Papa parla della Chiesa in uscita (EG 20-24) che, obbedendo al mandato del Risorto, si spinge fino agli estremi confini della terra (At 1,8).
Confini, limiti, periferie: ecco fino a dove si spingono la Parola e gli evangelizzatori!
Anche noi Ausiliarie Diocesane, secondo il carisma che ci è dato in dono, obbediamo al comando del Risorto Andate!arrivando a toccare terre nuove.

Domenica 27 gennaio e 3 febbraio vorremmo raccontarvi due mete, due storie che, come direbbe il nostro Statuto, diventano luoghi di salvezza:

Ci rendiamo conto che il nostro servizio al Vangelo diventa annuncio per noi stesse, prima che per altri. Nell'andare, siamo evangelizzate anche noi: i luoghi della carità pastorale diventano santuari e meta di pellegrinaggio

Sottocategorie

Speciale Quarantesimo

LOGO 40 Ausiliarie Diocesane

Il logo

Programma del 40esimo

AUSILIARIE DIOCESANE: 40 anni di «GRAZIE»

L'Arcivescovo alle Ausiliarie: «Questo è il tempo della vostra missione»

Video: Ausiliarie diocesane: «Testimoni coraggiose della vita consacrata»

 

Percorsi

Attualità

Articoli recenti

Area riservata

Chi è online

Abbiamo 48 visitatori e nessun utente online

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.