Stampa

NON POSSIAMO TACERE: Cristina, felicemente Ausiliaria Diocesana

Carissima,
Oggi compio 25 anni da Ausiliaria Diocesana!
Seguendo un suggerimento del nostro Arcivescovo Mario Delpini, eccomi a scrivere una lettera a te e alle altre adolescenti, 18enni e giovani  che conosco, per dirti semplicemente che... sono contenta, felice della scelta fatta tanti anni fa.
Non è stato facile scegliere, non lo è mai di fronte a una scelta seria, che può cambiarti la vita! Avevo 18 anni quando mi sono venuti "i primi pensieri" e 22 quando ho lasciato la famiglia, gli amici e il lavoro e sono entrata nelle Ausiliarie Diocesane. A 24 anni mi sono consacrata al Signore attraverso i voti di castità, povertà, obbedienza.
Ho scelto di consacrarmi al Signore perché, man mano che conoscevo di più Gesù (leggendo il Vangelo, incontrandolo a Messa, incontrandolo nella vita in oratorio e nella vita di alcune persone) sentivo che mi incuriosiva, mi piaceva, mi attirava...fino a scoprire la cosa più grande e più emozionante, che ancora oggi mi "tiene in piedi": essere innamorata di Lui.
Sentivo che con Lui la mia vita poteva essere piena, felice. Ho fatto delle rinunce grandi: ho rinunciato all'amore esclusivo per una persona, ho rinunciato ad avere dei figli ma il Signore ha saputo riempire questi "vuoti umani che rimangono" e lo fa tuttora. Sono entrata nelle Ausiliarie Diocesane perché volevo annunciare a tutti che Gesù è presente nelle nostre vite e, se lo accogliamo, Lui le riempirà col Suo amore e farà grandi cose con noi.
Dopo 25 anni da quel 31 Agosto 1996, ora mi trovo a Rho e sono contenta di essere qui, affaticata dall'esperienza della pandemia, ma con la convinzione che abbiamo ancora più bisogno di ri-avvicinarci a Gesù, per scoprire che non ci ha abbandonato, che è sempre presente e sempre ci chiama a qualcosa di grande!
Carissima, non aver paura di chiedergli cosa ha pensato di bello per la tua vita, cosa vorrebbe che tu facessi e non aver paura di fare i passi che Gesù ti sta chiedendo perché, qualunque cosa sia, sarà per te la felicità!
Ho scritto tutto questo col cuore e lo condivido con te anche se non ci conosciamo, perché  desidero il tuo bene, voglio vederti felice!
Cristina, felicemente Ausiliaria Diocesana

Attualità

Percorsi

Articoli recenti

Speciale Quarantesimo

LOGO 40 Ausiliarie Diocesane

Il logo

Programma del 40esimo

AUSILIARIE DIOCESANE: 40 anni di «GRAZIE»

L'Arcivescovo alle Ausiliarie: «Questo è il tempo della vostra missione»

Video: Ausiliarie diocesane: «Testimoni coraggiose della vita consacrata»

Programma del convegno: Il piacere spirituale di essere popolo

Un appuntamento atteso da quarant'anni: le Ausiliarie Diocesane in udienza da Papa Francesco

Area riservata

Chi è online

Abbiamo 10 visitatori e nessun utente online

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.