Stampa

DAL CAMMINO ALLA CORSA: È RISORTO CRISTO!

rexIl testo di questo canto pasquale si apre con un’immagine di luce e con la dichiarazione di una svolta, con l’annuncio di un nuovo inizio “È un alba nuova, risorto è Gesù”
Sì, perché la Pasqua è l’irruzione (“rubando” le parole e alcuni spunti all’omelia pasquale del 2013 di Francesco Muraglia, patriarca di Venezia), nella storia, della salvezza cristiana.
La fede nasce in questo giorno in cui Cristo vince la morte: la vera realtà si fa strada, così, nella storia di uomini.
L’intera creazione ne viene rinnovata – il tempo, la natura, gli eventi piccoli della vita individuale o quelli grandi a livello di collettività - tutto assume un significato nuovo. Cristo ha raggiunto la “definitività” e noi ne siamo testimoni.
La nostra gioia, di cui avvertiamo l’urgenza di annunciare al mondo, non può che sgorgare da questa radicale novità.



Continua la canzone “La gioia esplode tra noi / la Chiesa canta ‘Alleluia!’ Cristo Risorto è novità”
Dopo un’esplosione nulla è più come prima. Se ad esplodere è la gioia, allora tutti noi non saremo più come prima: saremo nuovi, come l’alba, ogni giorno.
E saremo ricolmi di gioia, la gioia della Resurrezione che salva ognuno di noi.

Continua la canzone: “E’ risorto Cristo, Alleluia! Uno Spirito nuovo effonderà e il mondo intero rinnoverà!”

La gioia che l’incontro con Cristo Risorto ci dona, rimane oltre le brevi felicità della nostra vita individuale. Rimane e non viene mai meno; ha l’esigenza di raggiungere, nella testimonianza, tutti gli uomini, perché tutti parte della Creazione e tutti chiamati a salvezza.

“Dona lo Spirito a tutti noi/ la pace ai discepoli suoi/ l’uomo rinasce a lbertà, grida l’annuncio di novità”

Il nostro essere cristiani sta dunque nella capacità di annunciare il Vivente, la novità di Cristo che ha vinto il mondo: “Questo è il giorno voluto da Dio, l’amore ha vinto quaggiù/
Ogni creatura trasformerà quel grande annuncio di novità”
A noi, oggi e sempre, è chiesto di annunciare al mondo intero la Gioia di Cristo : “Oggi la Chiesa porta con sé l’immenso dono di Dio. Da ogni parte risuonerà il grande annuncio di novità.

Silvia Zorloni, (ausiliaria diocesana alla Valera di Varedo) e il coro Fuori Tempo

Speciale Quarantesimo

LOGO 40 Ausiliarie Diocesane

Il logo

Programma del 40esimo

AUSILIARIE DIOCESANE: 40 anni di «GRAZIE»

L'Arcivescovo alle Ausiliarie: «Questo è il tempo della vostra missione»

Video: Ausiliarie diocesane: «Testimoni coraggiose della vita consacrata»

 

Percorsi

Attualità

Articoli recenti

Area riservata

Chi è online

Abbiamo 44 visitatori e nessun utente online

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.