Stampa

Una spiritualità... ordinaria!

Noi, Ausiliarie Diocesane, pur essendo consacrate non vestiamo in modo particolare, non abitiamo in un luogo particolare, non ci si riconosce neppure da qualcosa di particolare… ma siamo quasi “nascoste” in mezzo alla gente, appassionate dal quotidiano: preghiamo, lavoriamo, soffriamo e gioiamo come tutti. Questo per testimoniare che Gesù Risorto vive “in mezzo” alla storia concreta di ciascuno, vive “con” l’uomo.




Ci incontrerai facilmente

laddove la gente chiede la fede,
dove ci sono i poveri, i sofferenti, i piccoli
I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.