Stampa

Il nuovo Assistente Ecclesiastico

PhotoGrid 1527791519025L'Arcivescovo Mario Delpini ha nominato il nuovo Assistente per l'Istituto delle Ausiliarie Diocesane: è don Antonio Torresin, parroco di San Vito al Giambellino a Milano e autore di molti testi per la formazione del clero.

Il Vescovo, che è per noi superiore padre, si fa presente nella vita dell'Istituto attraverso l'Assistente. Egli lo rappresenta e si fa interprete della sua sollecitudine come consigliere e animatore spirituale. 

Don Antonio succede in questo servizio a don Paolo Cortesi, che ringraziamo per i 16 anni in cui ci ha accompagnate con discrezione e attenzione. 

Susanna Poggioni, Sorella Maggiore

 

Stampa

A 25 anni dal primo SI

miroforePer i discepoli e le discepole che avevano seguito Gesù fin dai primi passi della sua missione, il tempo che si è aperto con la Pentecoste è il tempo della testimonianza. 

Sequela e annuncio: con questo sguardo vorremmo rileggere l'esperienza di Mariachiara, Mariagrazia ed Elena che, 25 anni fa, hanno fatto voto di castità, povertà e obbedienza nell'Istituto delle Ausiliarie Diocesane per il servizio della Chiesa Ambrosiana nella piena disponibilità al Vescovo (formula di professione).

Le ascolteremo per tre sabati, di maggio, nel ricordo delle donne che il mattino di Pasqua andarono al sepolcro di Gesù e lì ricevettero il mandato dell'annuncio della Risurrezione:

sabato 12 Mariachiara Goglio, sabato 19 Mariagrazia Miotti, sabato 26 Elena Comignani

Stampa

Incontro: Diocesane nella Chiesa di oggi

logo diocesi def

 

 

 

Sabato 20 gennaio, a Desenzano del Garda, noi Ausiliarie Diocesane di Milano, le Cooperatrici Pastorali Diocesane di Treviso, le Cooperatrici Ecclesiali di Vicenza, le Collaboratrici Apostoliche Diocesane di Padova, ci siamo ritrovate per il primo incontro tra realtà di consacrazione e di servizio simili nelle diocesi del nord Italia. La conoscenza, la stima, il confronto tra noi sono vivi da tanti anni ma dal 2012 ci siamo impegnate in un cammino comune di riflessione, che è sfociato in questo appuntamento, che ha avuto come punto centrale il confronto sull'identità carismatica e ministeriale.

Ciacuno dei nostri Istituti è nato, in tempi diversi, nella propria Chiesa locale: da essa riceve i contorni e i colori, con essa vive il cammino spirituale e ad essa è inviata nel servizio. Tutte ci ritroviamo nel comune profilo fatto di consacrazione, diocesanità e pastoralità. Partecipiamo, come donne, all'azione pastorale del Vescovo, che diventa cura per tutta la Chiesa a lui affidata.

Torniamo nelle nostre Diocesi arricchite dall'ascolto reciproco e dalla riflessione comune.

diocesane desenzano

 

Stampa

(COME) MI VEDI? Indagine sociologica sulla percezione della vita consacrata femminile

come mi vediLa Diocesi di Milano, attraverso il Centro Diocesano Vocazioni in collaborazione con C. Pasqualini e F. Introini - docenti e ricercatori del Dipartimento di Sociologia dell’Università Cattolica - presenta i dati di una indagine sociologica sulla percezione della vita consacrata femminile condotta due anni fa nella Chiesa ambrosiana.
L’esigenza di ascolto della realtà è nata da un percorso formativo che il CDV ha proposto alle consacrate appartenenti all’USMI, alla CIIS e ai monasteri presenti in Diocesi, all’Ordo Virginum e alle Ausiliarie Diocesane. L’intento dell’indagine è quello di sondare la visibilità della vita consacrata femminile e la percezione che ne hanno le giovani donne tra i 15 e i 40 anni, i seminaristi, i sacerdoti e i religiosi. 

Leggi tutto...

Stampa

Preghiera per il Card. Tettamanzi

IMG 20170808 WA0000

 

L'Istituto delle Ausiliarie diocesane si unisce alla preghiera di tutta la comunità diocesana per S.E. il card. Dionigi Tettamanzi.

Il Signore gli doni pienezza di quella vita eterna che nel suo magistero ha insegnato a credere, nella concretezza dell'impegno "a onorare e ad amare la vita di tutti e di ciascuno" (D. Tettamanzi, Questa è la nostra fede!).

 

 

Sottocategorie

I cookies ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Continuando a navigare accetti l'utilizzo dei cookies.